3/01/2012

Onore al camerata Luciano Volante!



Si svela l'identità reale di Luciano Violante, per anni ha agito dietro le linee del nemico, oggi, finalmente, può gettare la maschera e riscuotere i dovuti onori. Ed è con conclamato piglio fascista che il camerata infatti ci ammonisce a voler vedere ciò che realmente si cela dietro il movimento No Tav: la nuova, malcelata, strisciante incarnazione del terrorismo comunista.
Guai a noi ed a chi non vorrà intendere il chiaro monito del camerata!
Siamo ancora in tempo!
All' armi!!

4 comments:

angie said...

Questo (del piddì senza elle) me l'ero perso: nel 2013 saranno tutti assieme appassionatamente?

MarioPe(l)lacani said...

piri piri piri stavolta chiudonci prigione buia piena spifferi piri piri piri

Anonymous said...

E mica è reato tributare onore ad un camerata? Oh no?Alemanno da mò starebbe a Regina Coeli...Se poi, finalmente, si volesse aprire un processo e tentare di dimostrare che è offensivo e lesivo per la reputazione di qualcuno essere chiamato "fascista" (rendendo così equivalente l'accusa di fascismo a quella di stronzeria e simili), allora sì che – pur sedendo, eventualmente, al banco degli imputati – ci sarebbe da divertirsi.

MarioPe(l)lacani said...

e' che non hai chiuso il crittogramma con il saluto al duce

Related Posts with Thumbnails