5/11/2007

Le prostitute di Padova risarciranno i clienti multati.
La disponibilità al risarcimento verrà comunicata ai clienti attraverso il bollino rosa, che verrà indossato sopra i vestiti e segnato sul marciapiede. E' la contromisura decisa dalle prostitute che operano nella città veneta dopo che il sindaco Flavio Zanonato ha rispolverato un'ordinanza di nove anni fa grazie alla quale si possono multare per intralcio alla circolazione automobilistica i clienti delle prostitute. Oltre al bollino rosa, le prostitute che operano a Padova hanno anche annunciato una grande manifestazione di protesta in centro città, che si terrà il prossimo mercoledì pomeriggio.

2 comments:

Francesco said...

non sono d'accordo nè con le multe ai clienti nè coi risarcimenti delle prostitute..tu cosa ne pensi?

Pel(l)acani said...

dipende... multa e rimborso in che misura sono deducibili per il calcolo dell'irpef?

Related Posts with Thumbnails